LATTICE ANCORANTE

Natura del prodotto : Additivo promotore di adesione per impasti cementizi.

Campi d’impiego: Indicato per riprese di getto; malte per murature e intonaci; massetti di sottofondo per parquet, ceramica, linoleum,

; ripristini di gradini, spigoli, balconi, cornicioni ecc.; rampe e pavimenti antiscivolo e soggetti a traffico

argini, vasche e canali in cemento. Opportunamente diluito può essere utilizzato come veicolo d’impasto per premiscelati a secco.

 

Specifiche tecniche

Composizione : Emulsione di resine stirolo butadiene

Aspetto: Liquido

Colore : Bianco

Peso specifico: 1000 (±50) g/dm3

Conservabilità: Possiede un’ottima stabilità, purché conservato nel suo imballo ben chiuso e a temperatura ambiente.

 

Prestazioni: Trova impiego in tutti gli impasti cementizi, quando sia richiesto un elevato potere adesivo, resistenza a sollecitazioni fisiche e meccaniche e una migliore impermeabilità.

 

Preparazione del prodotto: Come promotore di adesione nelle boiacche di fondo da applicare a pennello, il rapporto è 1 parte di LATTICE , 1 parte di acqua e 2,5 parti di cemento; nelle malte da intonaco o da muratura e nei calcestruzzi dal 10 al 20% sul peso del cemento (da 5 a 10 kg per sacco di cemento).

Come veicolo d’impasto nei premiscelati a secco, sostituisce, in parte o a pari peso, l’acqua necessaria

Come fissativo impregnante e isolante per muri a gesso o sfarinati, va diluito con acqua (minimo 1:1 a seconda del supporto

Resa: 80-200 g/m2.

Supporti e preparazione delle superfici: Il supporto deve essere scrupolosamente pulito, senza residui di disarmanti, oli o grassi, e privo di sfarinamenti o sfaldamenti.

Applicazione: Non applicare a temperature inferiori a 5°C.

LATTICE ANCORANTE ha un potere fluidificante che migliora lo scorrimento e la lavorabilità della malta e necessita quindi di acqua in quantità minore del previsto.

Gli strati di riporto, intonaci e massetti, devono essere applicati bagnato su bagnato.

LATTICE ANCORANTE deve essere accuratamente amalgamato con l’impasto.

Come fissativo va diluito in modo da ottenere la massima penetrazione nel supporto, evitando sempre la formazione di pellicola in superficie.

LATTICE ANCORANTE teme il gelo. A temperature sotto 0°C solidifica; esposto però a una fonte di calore, riacquista la fluidità originaria.

Confezioni

bottiglie da 1 litro – taniche da 5/10/25 litri

LATTICE ANCORANTE

Come posso comprare da Nicola Vernici ?

Amazon
ovunque in Italia

Sicuro, veloce e affidabile, come si deve

Glovo
solo Torino

Consegnare nella giornata grazie a Glovo

DHL
Ovunque in Europa

Consegniamo le merce con DHL in tutto l’europa

Descrizione

Natura del prodotto : Additivo promotore di adesione per impasti cementizi.

Campi d’impiego: Indicato per riprese di getto; malte per murature e intonaci; massetti di sottofondo per parquet, ceramica, linoleum,

; ripristini di gradini, spigoli, balconi, cornicioni ecc.; rampe e pavimenti antiscivolo e soggetti a traffico

argini, vasche e canali in cemento. Opportunamente diluito può essere utilizzato come veicolo d’impasto per premiscelati a secco.

 

Specifiche tecniche

Composizione : Emulsione di resine stirolo butadiene

Aspetto: Liquido

Colore : Bianco

Peso specifico: 1000 (±50) g/dm3

Conservabilità: Possiede un’ottima stabilità, purché conservato nel suo imballo ben chiuso e a temperatura ambiente.

 

Prestazioni: Trova impiego in tutti gli impasti cementizi, quando sia richiesto un elevato potere adesivo, resistenza a sollecitazioni fisiche e meccaniche e una migliore impermeabilità.

 

Preparazione del prodotto: Come promotore di adesione nelle boiacche di fondo da applicare a pennello, il rapporto è 1 parte di LATTICE , 1 parte di acqua e 2,5 parti di cemento; nelle malte da intonaco o da muratura e nei calcestruzzi dal 10 al 20% sul peso del cemento (da 5 a 10 kg per sacco di cemento).

Come veicolo d’impasto nei premiscelati a secco, sostituisce, in parte o a pari peso, l’acqua necessaria

Come fissativo impregnante e isolante per muri a gesso o sfarinati, va diluito con acqua (minimo 1:1 a seconda del supporto

Resa: 80-200 g/m2.

Supporti e preparazione delle superfici: Il supporto deve essere scrupolosamente pulito, senza residui di disarmanti, oli o grassi, e privo di sfarinamenti o sfaldamenti.

Applicazione: Non applicare a temperature inferiori a 5°C.

LATTICE ANCORANTE ha un potere fluidificante che migliora lo scorrimento e la lavorabilità della malta e necessita quindi di acqua in quantità minore del previsto.

Gli strati di riporto, intonaci e massetti, devono essere applicati bagnato su bagnato.

LATTICE ANCORANTE deve essere accuratamente amalgamato con l’impasto.

Come fissativo va diluito in modo da ottenere la massima penetrazione nel supporto, evitando sempre la formazione di pellicola in superficie.

LATTICE ANCORANTE teme il gelo. A temperature sotto 0°C solidifica; esposto però a una fonte di calore, riacquista la fluidità originaria.

Confezioni

bottiglie da 1 litro – taniche da 5/10/25 litri

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LATTICE ANCORANTE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai una domanda?
contattaci.

011 856603